MENU

La casa dei burattini

Un nuovo museo interattivo a Corte Tegge di Cavriago (RE)

Il museo è temporaneamente chiuso al pubblico, per allestimento dei nuovi spazi espositivi. Comunicheremo quanto prima i nuovi orari e i nuovi percorsi di visita.

La Fondazione Famiglia Sarzi ha preso ufficialmente residenza dal primo di agosto in via Bruno Buozzi 2, nel quartiere di Corte Tegge a Cavriago (RE).La nuova sede, affiancata agli uffici di Telereggio, sta così prendendo mano a mano forma, attraverso la creazione di tanti spazi dedicati alla condivisione: dal teatro con la baracca al pian terreno, alla piccola ma ricca biblioteca del primo piano, dal laboratorio ampio e colorato dove si terranno in futuro i laboratori, alla grande sala ad elle che ospiterà presto il nuovo Museo.

Proprio quest’ultimo spazio, che andrà a sostituirsi alla precedente Casa dei Burattini in via del Guazzatoio a Reggio Emilia, impiegherà nei prossimi mesi buona parte delle energie e delle risorse dell’ente, con l’intento di creare un luogo dai presupposti speciali: uno spazio interattivo in cui sia possibile per il visitatore apprendere una piccola e preziosa parte della storia del teatro dei Sarzi, e, al contempo, contribuire alla costruzione di questa storia nel presente, interagendo con gli oggetti animati,
reagendo ai suoni e alle luci del nuovo ambiente e cimentandosi nella costruzione stessa dei burattini. In questo modo, il nuovo allestimento porterà avanti la missione del museo precedente, arricchendosi allo stesso tempo di un ormai fondamentale elemento interattivo, in grado di accendere la curiosità del visitatore e di lasciargli un ricordo importante del tempo trascorso in Fondazione.

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

PRIVACY Informativa ai sensi dell’Art. 13 del D.Lgs. 196/03 Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 - “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito denominato “Codice”), Fondazione Famiglia Sarzi è titolare dei suoi dati personali e in questa veste è tenuta a fornirle informazioni in merito all’utilizzo degli stessi. FINALITA' DEL TRATTAMENTO I dati personali da Lei forniti possono essere trattati per finalità statutarie, nonché di informazione delle attività promosse dalla Fondazione o in collaborazione con essa. Modalità di trattamento dei dati In relazione alle finalità descritte, i dati verranno trattati tramite strumenti cartacei, informatici e telematici dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e comunque mediante strumenti idonei a garantire la loro sicurezza e riservatezza. La informiamo inoltre che i dati personali da Lei conferiti potranno essere oggetto di trattamento esclusivamente per le finalità connesse al raggiungimento degli scopi per i quali vengono richiesti. I Titolari del trattamento possono nominare come Responsabili del trattamento anche soggetti terzi nell’ambito di convenzioni o atti stipulati con i Titolari al fine del raggiungimento dei soli fini di cui sopra. In particolare, gli indirizzi e-mail o i contatti telefonici che verranno importati saranno utilizzati esclusivamente per informazioni legate agli spettacoli, per comunicazioni circa variazioni di data oppure ora di inizio. Ai sensi dell’articolo 13 del predetto decreto, La informiamo quindi che i dati personali da Lei forniti potrebbero essere trattati per le seguenti finalità: •adempimenti di obblighi fiscali, amministrativi e contabili; •invio di materiale informativo da Lei richiesto; •informazioni circa variazioni di data oppure ora degli spettacoli; •altre connesse alle finalità precedentemente indicate. Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti 1.L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2.L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a.dell'origine dei dati personali; b.delle finalità e modalità del trattamento; c.della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d.degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; e.dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L'interessato ha diritto di ottenere: a.l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b.la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c.l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4.L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a.per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b.al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale TITOLARE DEL TRATTAMENTO Titolare del trattamento dei dati personali eventualmente trattati a seguito dell’utilizzo del portale internet è Fondazione Famiglia Sarzi, p.za Garibaldi 5 Bagnolo in Piano

Chiudi