MENU

Adotta un burattino a distanza

ADOTTA UN BURATTINO A DISTANZA
Regala o “regalati” l’adozione a distanza di uno dei nostri burattini!
 L’iniziativa ti permette, con un contributo annuale di adottare a distanza uno dei nostri ospiti, contribuendo al suo
mantenimento e alle sue cure presso il Museo Sarzi; naturalmente, a tua discrezione, potrai decidere di diventarne “genitore adottivo”. Riceverai l’attestato di adozione, una foto del tuo “burattino adottivo”scelto, ingressi omaggio al museo e sarai informato su tutte le iniziative della Casa dei Burattini di Otello Sarzi.
L’iniziativa “Adozioni a distanza” è stata ideata per dare sostegno alla “Casa dei Burattini di Otello Sarzi” della Fondazione Famiglia Sarzi a Reggio Emilia, per avere cura dei burattini, del loro restauro e per completare l’archivio di un artista unico nel suo genere. Otello Sarzi, per tutta la vita, aveva l’obiettivo di rinnovare il teatro dei burattini tradizionali, di cui era bravissimo interprete, verso un percorso di teatro sperimentale dei burattini e marionette in Italia.
Per accedere all’adozione vai sul sito www.fondazionefamigliasarzi.it  e clicca “adotta un burattino a distanza”, così potrai scegliere il tuo burattino adottivo. Manda una mail alla fondazionesarzi@gmail.com e ti saranno inviate le coordinate, se vuoi altre informazioni puoi telefonare al 3394325998.

La Fondazione Famiglia Sarzi ringrazia tutti per l’attenzione e la sensibilità culturale dimostrata.

 

Burattini Tradizionali produzione (1961-78)

Esplora qui i Burattini in adozione

FAGIOLINO Anno 1972

Adottato da Yvonne Roth Naville

6123lory

 PANTALONE Anno 1972

PANTALONE

 BRIGHELLA Anno 1963

BRIGHELLA

IL RE Anno 1961

re

PRINCIPE LINDORO Anno 1963

florindo

DOTT. BALANZONE Anno 1962

balanzone

IL CARABINIERE Anno 1978

carabiniere

PULCINELLA Anno 1978

PULCINELLA

SANDRONE Anno 1963

sandrone

MUSTAFA’ Anno 1961

Adottato da Irène Wydler Albers

MUSTAFA'

PRINCIPESSA ROSAURA Anno 1963

PRINCIPESSA ROSAURA

STREGA SERPILLA Anno 1963

STREGA SERPILLA

PRINCIPE  Anno 1963

PRINCIPE LINDORO

MARINAIO Anno 1967

MARINAIO

LA PACE DI ARISTOFANE  Anno 1975

1)

pace

 

 

2)

pace3

3) ADOTTATO DA MARTIN MENZI (Svizzera)

pace1

4)

pace2

ATTO SENZA PAROLE DI BECKETT Anno 1968

1)

atto0

2)

atto

IL MATTINO DI GRIEG EDWARD Anno 1966

IL MATTINO DI GRIEG EDWARD

ANGOSCIA Anno 1968

ANGOSCIA

MASHA AND JOHN Anno 1966

john

masha

MAESTRO DI CAPPELLA DI CIMAROSA  Anno 1967

maestro

IL VIOLONCELLO Anno 1967

IL VIOLONCELLO

IL CONTRABBASSO Anno 1967

contrabbasso

IL BARBIERE DI SIVILIA  Anno 1967

Figaro

IL BARBIERE DI SIVILIA

ROSINA  Anno 1967

rosina

PADRE DI ROSINA Anno 1967

PADRE DI ROSINA

IL SERVO Anno 1967

IL SERVO

L’ALTRO SERVO Anno 1967

L'ALTRO SERVO

L’INNAMORATO Anno 1967

L'INNAMORATO

MARIONETTA Anno 1976

MARIONETTA

MARIONETTA SPERIMENTALE Anno 1976

MARIONETTA1

MAVRA DI STRAVINSKIJ Anno 1984

MAVRA

COLLANA DI GABER  Anno 1972

COLLANA DI GABER

CASTELLO DI KAFKA  Anno 1980

SERVO

CASTELLO DI KAFKA

BARNABAS Anno 1980

BARNABAS

FRIDA Anno 1980

FRIDA

MAESTRO Anno 1980

maestro2

MAESTRA Anno 1980

maestra

CAPITAN FRACASSA Produzione 1986

ISABELLA 

ISABELLA

CAPITAN FRACASSA  Anno 1986

CAPITAN

LA PRIMA ATTRICE Anno 1980

LA PRIMA ATTRICE

NOBILUOMO Anno 1980

NOBILUOMO

 

ATTORE GIOVANE  Anno 1980

ATTORE GIOVANE

 

LA STREGA E’ BRUTTA E CATT…. 

DOTTORE  Anno 1987

IL DOTTORE

 

IL TEMPERINO Anno 1987

IL TEMPERINO

 

IL PESCE  Anno 1987

PESCE

 

LA GOMMA BALLERINA Anno 1987

GOMMA

MELODIA TRA FOGLIA E FOGLIA  

IL TOPOLINO Anno 1978

IL TOPO

 IL LUPO Anno 1978

IL LUPO

MARMOTTA E FIGLIO Anno 1978

MARMOTTA

 LA VOLPE  Anno 1978

LA VOLPE

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

PRIVACY Informativa ai sensi dell’Art. 13 del D.Lgs. 196/03 Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 - “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito denominato “Codice”), Fondazione Famiglia Sarzi è titolare dei suoi dati personali e in questa veste è tenuta a fornirle informazioni in merito all’utilizzo degli stessi. FINALITA' DEL TRATTAMENTO I dati personali da Lei forniti possono essere trattati per finalità statutarie, nonché di informazione delle attività promosse dalla Fondazione o in collaborazione con essa. Modalità di trattamento dei dati In relazione alle finalità descritte, i dati verranno trattati tramite strumenti cartacei, informatici e telematici dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e comunque mediante strumenti idonei a garantire la loro sicurezza e riservatezza. La informiamo inoltre che i dati personali da Lei conferiti potranno essere oggetto di trattamento esclusivamente per le finalità connesse al raggiungimento degli scopi per i quali vengono richiesti. I Titolari del trattamento possono nominare come Responsabili del trattamento anche soggetti terzi nell’ambito di convenzioni o atti stipulati con i Titolari al fine del raggiungimento dei soli fini di cui sopra. In particolare, gli indirizzi e-mail o i contatti telefonici che verranno importati saranno utilizzati esclusivamente per informazioni legate agli spettacoli, per comunicazioni circa variazioni di data oppure ora di inizio. Ai sensi dell’articolo 13 del predetto decreto, La informiamo quindi che i dati personali da Lei forniti potrebbero essere trattati per le seguenti finalità: •adempimenti di obblighi fiscali, amministrativi e contabili; •invio di materiale informativo da Lei richiesto; •informazioni circa variazioni di data oppure ora degli spettacoli; •altre connesse alle finalità precedentemente indicate. Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti 1.L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2.L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a.dell'origine dei dati personali; b.delle finalità e modalità del trattamento; c.della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d.degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; e.dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L'interessato ha diritto di ottenere: a.l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b.la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c.l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4.L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a.per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b.al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale TITOLARE DEL TRATTAMENTO Titolare del trattamento dei dati personali eventualmente trattati a seguito dell’utilizzo del portale internet è Fondazione Famiglia Sarzi, p.za Garibaldi 5 Bagnolo in Piano

Chiudi