PICCOLISSIMI

Carissimi amici,

vi informiamo di questa nuova iniziativa, che ci vede ancora una volta felici di proporre una rassegna teatrale per i nostri piccolissimi ospiti.

L’originalità e l’unicità del progetto, nel panorama cittadino, si concretizza nell’aver selezionato proposte dedicate ad un pubblico di piccolissimi, realizzate in un teatro che per sua natura e dimensione è particolarmente adatto ad accogliere i piccoli spettatori in una dimensione intima e raccolta: il Teatro Piccolo Orologio. La scelta di spettacoli di figura e narrazione valorizza la molteplicità dei linguaggi e la missione della Fondazione Sarzi: di cura, ricerca e conservazione legata al mondo del teatro di animazione e al lascito di Otello Sarzi

La proposta dialoga con una città che ha dedicato da sempre particolare attenzione alla progettazione culturale 0-6 anni e con l’esperienza consolidata di programmazione teatrale per le famiglie, realizzata da 5T, da sempre attenta alla fascia dei più piccoli.

Vi aspettiamo tutti, per regalare a voi e ai vostri bimbi ore liete e costruttive

CORSO DI FORMAZIONE

A “SCUOLA DI BURATTINI” – AL VIA UN CORSO DI PERFEZIONAMENTO SUL TEATRO D’ANIMAZIONE COME STRUMENTO EDUCATIVO E DI MEDIAZIONE  

Prenderà il via a marzo, su idea dell’Università di Modena e Reggio, del Comune di Reggio, del Comune di Modena e della Fondazione Sarzi, il primo corso di perfezionamento italiano di livello universitario dedicato ai burattini come strumento di educazione e mediazione.

Il percorso formativo, dal titolo “Il teatro di animazione come strumento di intervento in ambito educativo, sociale e medico-sanitario”, ha lo scopo di coniugare le competenze di diversi ambiti disciplinari utili a progettare interventi in ambito educativo, sociale e medico-sanitario con gli strumenti e le metodologie proprie del teatro.

Il corso – che si snoderà tra sedi universitarie, Centro internazionale Loris Malaguzzi e la sede della fondazione Famiglia Sarzi in via del Guazzatoio – è composto da quattro moduli articolati in una serie di insegnamenti e attività che riguardano: conoscenze generali e propedeutiche (modulo 1), la storia del burattino, le tecniche di scrittura e di narrazione (modulo 2), le applicazioni in ambito educativo, sociale e medico-sanitario (modulo 3), le altre tecniche del teatro di animazione (modulo 4). Il corso è pensato per offrire gli strumenti cognitivi e metodologici del teatro d’animazione a persone che desiderano operare come educatori, operatori sociali e/o medico-sanitari. In particolare il corso di propone di:

  • Fornire conoscenze e competenze teorico-pratiche in cui il teatro di animazione diventi possibilità di intervento in ambito sociale, educativo e medico-sanitario per la crescita della persona e del benessere psicologico in ogni fase della vita.
  • Fornire le conoscenze e le competenze per progettare interventi educativi in cui il teatro di animazione sia un nuovo linguaggio educativo per l’intervento in contesti problematici e di disagio.
  • Fornire le basi teoriche e pratiche per l’utilizzo di strumenti e metodologie del teatro d’animazione attraverso le nuove tecnologie.
  • Costruire e valorizzare collaborazioni tra esperti del mondo dell’educazione, della formazione e della sanità con esperti del teatro d’animazione e di figura e delle tecnologie digitali per promuovere processi di inclusione e coesione sociale degli individui, dei gruppi e delle organizzazioni e comunità rilevanti.

Il corso è strutturato in 260 ore, di cui 236 ore di didattica frontale e laboratori pratici e 24 per lo stage e realizzazione di progetto finale. La quota di iscrizione al corso è di euro 600. E’ prevista la possibilità di partecipare come uditori a singoli moduli del corso.

Le lezioni si svolgeranno da inizio marzo a fine giugno tutti i venerdì e tutti i sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Sono ammessi da un minimo di 16 e a un numero massimo di 50 partecipanti. Un eventuale metodo di selezione sarà il colloquio motivazionale con commissione composta da 3 membri appartenenti al Comitato Scientifico:

Il corso, diretto dal professor Sandro Rubichi del Dipartimento di Educazione e Scienze umane dell’Università di Modena e Reggio, è promosso da Comune di Reggio Emilia, Comune di Modena, Fondazione Reggio Children, Fondazione Famiglia Sarzi, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, I burattini della Commedia – Associazione Culturale, FarStudium regiense fondazione, Fondazione Studio Baldi, Onlus Human Arts, Bper banca

Il corso è stato progettato in collaborazione con Linda Eroli-Associazione 5T, Mimmo Cuticchio, Monica Morini, Gigio Brunello e il teatro Gioco Vita.

Fanno parte del Consiglio scientifico Sandro Rubichi (Unimore), Loris Vezzali (Unimore), Carla Rinaldi (Fondazione Reggio Children), Rossella Cantoni (Fondazione Famiglia Sarzi), Moreno Pigoni (Associazione I burattini della commedia) Mauro Sarzi (Onlus Human Arts).

Per informazioni: info@iburattinidellacommedia.it

Ultimi appuntamenti del mese!

Cari amici vi ricordiamo gli ultimi appuntamenti del mese, informandovi che sabato 17 dicembre non ci sarà lo spettacolo di Moreno Pigoni.

  • DOMENICA 11 DICEMBRE ALLE 16 vi aspettiamo con “Crepi l’avarizia” DELLA COMPAGNIA NASO IN SU’

pagina01

  • SABATO 17 DICEMBRE DALLE 15 ALLE 18, terremo un WORKSHOP di yoga della risata seguito da un laboratorio di Mandala

             YOGA DELLA RISATA: ridere fa bene alla salute ma non solo!

             IL MANDALA: è un disegno che partendo da un centro si espande verso l’esterno,                  realizzarlo significa immergersi nella magia dei colori e liberare la propria naturale                  creatività…

NON MANCATE!

CALENDARIO DEI PROSSIMI SPETTACOLI ALLA CASA DEI BURATTINI

Cari amici vi segnaliamo il CALENDARIO DEI PROSSIMI SPETTACOLI ALLA CASA DEI BURATTINI … 

  • SABATO 3 DICEMBRE ORE 16 M’INCHINO E MI STRACCHINO di SARA GOLDONI ”TEATRINO DELLO SGUARDO” … LABORATORIO- PERFORMANCE che accompagnerà i bambini alla scoperta dei molteplici caratteri dei burattini e le diverse tecniche di costruzione e animazione.
  • DOMENICA 4 DICEMBRE ORE 16 LO SPETTACOLO DI MINGONE E LA STOFFA PREZIOSA  DI SARA GOLDONI… 
  • DOMENICA 11 ORE 16 DICEMBRE CREPI L’AVARIZIA DELLA COMPAGNIA NASO IN SU’
  • DOMENICA 18 DICEMBRE ORE 16 LE AVVENTURE DI SANDRONE E FAGIOLINO DI MORENO PIGONI

PER INFO E PRENOTAZIONI: info@fondazionefamigliasarzi.it 39338338522

cal-eventi-4

SPETTACOLO LUTKA DEL TEATRINO DI CARTA

lutka3Cari Amici, 

DOMENICA 27 novembre alle 16 presso la Casa dei Burattini andrà in scena LUTKA del Teatrino di Carta… Lutka, che nelle lingue slave significa burattino, come tale si
comporta: agisce d’istinto, fa il gradasso, ma poi ha paura, e cerca sempre di rivoltare la frittata a suo vantaggio.
Mario il proprietario è il classico “ciacaron” romagnolo (ed evoca nei modi e nei tratti un famoso romagnolo…). Tutto fumo e niente arrosto è un domatore di bestie
feroci, ma che di feroce hanno solo la voce, anzi il
bestia che lui afferma di comandare a bacchetta,
in realtà lo domina con i suoi capricci.
Attraverso i lazzi classici del teatro dei burattini “Lutka” tratta il tema della
proprietà, intesa come potere cui tutti soggiacciono, anche chi fino a poco
prima l’ha combattuta.
E’ il burattinaio, “deus ex machina” dello spettacolo, a rimettere ordine nel
teatrino con il suo intervento ripristinando il giusto finale…
Info e prenotazioni: 3938338522 – info@fondazionefamigliasarzi.it

INOLTRE …

Dal 24, fino a domenica 27 novembre, non perdetevi la mostra dei ragazzi della PAPA GIOVANNI XXIII, alla casa dei Burattini di Otello Sarzi… Vi aspettiamo dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19!!

L’ACQUA MIRACOLOSA

DOMENICA 20 NOVEMBRE ore 16

proseguono gli spettacoli di burattini con L’ACQUA MIRACOLOSA

 

VI ASPETTIAMO ALLA CASA DEI BURATTINI IN VIA DEL GUAZZATOIO 12.

Info e prenotazioni: info@fondazionefamigliasarzi.it – 3938338522

2005-06-24-11-41-51

Sandrone e Fagiolino vengono scambiati per eminenti guaritori dal capitano Cuerno de Cornazzon inviato da Zulim, re di Persia, a cercare chi possa guarire il principe Zemiro vittima di un incantesimo della strega Morgana. Due finti medici nella corte di Persia! I nostri eroi ne combinano ovviamente di tutti i colori e la guarigione può avvenire solo attraverso un’acqua miracolosa contenuta in un misterioso pentolino appartenuto a Morgana.

C’è anche lo zampino del diavolo e… il mistero si infittisce.

Dall’ombra al burattino

SABATO 19 NOVEMBRE 2016 dalle ore 16,00 alle 18,00

presso LA CASA DEI BURATTINI, VIA GUAZZATOIO 12 – REGGIO EMILIA 

Laboratorio di costruzione di burattini a partire dalla propria ombra. Lavoro in gruppo con materiali di recupero  per lo sviluppo della creatività e del lavoro in gruppo.

Info e prenotazioni: info@fondazionefamigliasarzi.it – 3938338522

 

 

Ripartono gli eventi e le novità alla Casa dei Burattini

moreno-pigoni-3

Riparte la Programmazione degli eventi alla Casa dei Burattini di Otello Sarzi. A breve il calendario di tutti gli eventi e laboratori per grandi e piccoli. 

Per ora Vi aspettiamo agli spettacoli di domenica 6 novembre alle 16, “l’acqua miracolosa” di Moreno Pigoni e domenica 13 novembre sempre alle 16, “l’invenzione del lambrusco” del Teatrino di Carta.

1 2 3 31